Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Fioravante, Pd: “La commissione ambiente resta bloccata”

"Occorre chiarire temi caldi, come il progetto dell'impianto a Biogas de La Chiesuola e l'impianto per il Compost che dovrebbe nascere all'interno della discarica di borgo Montello"

“Dopo le dimissioni da presidente di Lucantonio e della nomina di assessore per Tripodi (ex vice presidente)  la commissione ambiente è impossibilitata a riunirsi a causa delle mancate nuove assegnazioni da parte della maggioranza”. Così esordisce Marco Fioravante, consigliere comunale del Partito Democratico e nuovo membro della commissione ambiente.

Il problema è presente ormai da alcune settimane. L’ex presidente Lucantonio, infatti, si è dimesso lasciando la sua poltrona libera. Il suo vice, Tripodi, diventando assessore, e decadendo quindi da consigliere comunale, è impossibilitato ricoprire la vice presidenza di commissione.

“Ad oggi, quindi, senza Lucantonio e Tripodi la commissione ambiente resta senza le due figure fondamentali per essere nominata e in grado di portare avanti il proprio lavoro – continua Marco Fioravante -. In questo modo l’amministrazione comunale ha praticamente bloccato tutti i lavori che si stavano portando avanti in una delle commissioni più importanti, come quella ambientale”.

Al centro delle discussioni ci sono molti temi sensibili come la differenziata che non va oltre i proclami dell’assessore Fabrizio Cirilli, il rimborso Iva sulla Tia degli anni passati e della definizione del PEF. Oltre a ciò ci sono tematiche più che mai calde che sarebbe opportuno approfondire e chiarire il prima possibile come il progetto dell’impianto a Biogas de La Chiesuola e l’impianto per il Compost che dovrebbe nascere all’interno della discarica di borgo Montello.

“Questo episodio – conclude Fioravante – sottolinea ancora una volta la “distrazione” di questa amministrazione, sempre più impegnata a distribuire poltrone ed incarichi per mantenere in equilibrio una coalizione sempre più frammentata e sempre meno efficiente nella risoluzione dei problemi della città. La commissione ambiente bloccata da settimane resta essere solamente l’ultimo esempio di inoperosità di una maggioranza ormai allo sbando”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fioravante, Pd: “La commissione ambiente resta bloccata”

LatinaToday è in caricamento