Cronaca

Intimidazioni al giudice Aielli, interrogazione al ministro Alfano

L’onorevole di Fratelli d’Italia - An Pasquale Maietta chiede l’interessamento anche del Governo: “Nei prossimi giorni presenterò una interrogazione al Ministro degli Interni per approfondire la questione”

Presenterà un’interrogazione al Ministro degli Interni Angelino Alfano in merito alla macabra intimidazione di cui è stata vittima nei giorni scorsi il giudice del tribunale di Latina, Lucia Aielli.

A due giorni dall’inquietante episodio - cinque false epigrafi sono state affisse vicino il liceo frequentato dalle figlie del giudice sin altre zone della città - la preoccupazione e lo sdegno in città sono ancora forti, mentre anche la politica si mobilita a sostegno del giudice pontino e l’onorevole di Fratelli d’Italia - An, Pasquale Maietta, si è detto pronto ad interessare anche il Governo per approfondire quanto accaduto.

“Sto seguendo con grande attenzione e preoccupazione la vicenda legata alle intimidazioni ricevute dalla dottoressa Lucia Aielli e nei prossimi giorni presenterò una interrogazione al Ministro degli Interni per approfondire la questione” ha dichiarato Maietta in una nota.

“Nell’esprimere la mia piena solidarietà alla dottoressa Aielli e alla sua famiglia, ed apprezzando il tempestivo intervento e le conseguenti misure adottate dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, mi faccio al contempo interprete della necessità da parte delle forze politiche del nostro territorio di far sentire il nostro sostegno al lavoro della magistratura ed arginare le attività criminali ed isolare i loro esponenti che tentano di inquinare il tessuto sociale della città minando la civile convivenza e le libertà democratiche”.

ROSY BINDI: "PRESTO LA COMMISSIONE ANTIMAFIA SARA' A LATINA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazioni al giudice Aielli, interrogazione al ministro Alfano

LatinaToday è in caricamento