Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Parco comunale, da oggi sarà intitolato a Falcone e Borsellino

Il programma della manifestazione nei giardini di Latina alla presenza della presidente della Camera Laura Boldrini. L'inizio è previsto per le 18,15. Spazio agli interventi sul palco e poi musica e una rassegna di street art

Venticinque anni dopo la strage di via D’Amelio, la città di Latina intitola il parco comunale della città ai due magistrati uccisi dalla mafia. Una scelta compiuta tra le polemiche di diverse parti politiche. Ma una scelta che punta ad unire la città, nella lotta alle mafie e a ogni forma di illegalità.

Una due giorni dedicata alla legalità, iniziata ieri con il convegno a cui ha partecipato anche la presidente della commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi. Questo pomeriggio invece, a partire dalle 18,15, la cerimonia di intitolazione alla presenza della presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini, del sindaco Damiano Coletta, della presidente della Provincia Eleonora Della Penna e di David Gentile, presidente della commissione antimafia del Comune di Milano. 

Tutto pronto per le celebrazioni e per l’arrivo della presidente Boldrini nel parco comunale rimesso a nuovo grazie agli sponsor che hanno finanziato il restyling.

Due corone di fiori saranno deposte nell’aiula alla base del munumento ai caduti dove sono state collocate due targhe in marmo che ricordano i magistrati uccisi e gli uomini delle loro scorte. Poi, spazio agli interventi sul palco allestiti lungo il viale dei giardini e infine sarà scoperta la targa posta all’ingresso principale del parco comunale.

Ma sarà una giornata di festa, con la musica di Roberto D’Erme e Massimo Gentile, con la rassegna di street art nei viali del parco e con un dono che le donne rifugiate dell’atelier Acanthus consegneranno alla presidente Boldrini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco comunale, da oggi sarà intitolato a Falcone e Borsellino

LatinaToday è in caricamento