Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Priverno

Investito e ucciso alla stazione di Priverno: vittima dell'incidente un anziano

La tragedia è avvenuta questa mattina. La vittima è un uomo di 81 anni di Terracina. Sei treni regionali limitati nel percorso e ritardi fino 200 minuti sulla Roma-Napoli

Indagini in corso sull'investimento avvenuto questa mattina alle 7 alla stazione di Priverno-Fossanova. Secondo le prime informazioni la vittima è un anziano di 81 anni, residente a Terracina. Sul posto gli agenti della Polfer che stanno cercando ricostruire l'accaduto. L'ipotesi iniziale era quella di un suicidio, ma secondo le testimonianze l'uomo sarebbe invece scivolato. 

Alcuni passeggeri in attesa alla stazione di Priverno hanno infatti riferito alla polizia che l'anziano aveva difficoltà di deambulazione e che camminava con l'ausilio di un bastone. Improvvisamente l'uomo si è avvicinato troppo ai binari ed è scivolato proprio quando sopraggiungeva un intercity, che lo ha travolto e ucciso. 

Trenitalia intanto comunica che la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli, sospesa dalle 7 e riattivata intorno alle 9, sta progressivamente tornando alla normalità. I convogli in viaggio hanno però subito ritardi fino a 200 minuti, mentre sei treni regionali sono stati limitati nel percorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito e ucciso alla stazione di Priverno: vittima dell'incidente un anziano

LatinaToday è in caricamento