rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Investimento sui binari, mattinata di disagi: treni in ritardo e circolazione in tilt

Mattinata di inferno anche per i pendolari pontini a causa di un investimento mortale in prossimità della stazione di Roma Casilina; alcuni treni sono stati cancellati altri hanno subito ritardi anche sulla linea da e per Formia

Mattinata d’inferno per i pendolari pontini e del Lazio: a causa di un investimento mortale in prossimità della stazione di Roma Casilina i treni sono stati bloccati e la circolazione fortemente rallentata.

Tra le linee interessate anche la FL7 Roma-Formia, oltre alle linee FL4 da e per i castelli, FL6 da e per Cassino e FL8 da e per Nettuno con i treni che hanno subito ritardi e cancellazioni.

I disagi sono iniziati questa mattina intorno alle 5.30. “Circolazione ferroviaria fortemente rallentata dalle 5.40, fra Roma Termini e Roma Casilina per un investimento mortale in prossimità della stazione di Roma Casilina” hanno fatto sapere da Trenitalia.

Il traffico è tornato regolare soltanto a partire dalle 9 con i convogli, “che hanno subìto ritardi fino a 90 minuti, mentre alcuni Regionali sono stati limitati nel percorso di viaggio. Nel corso della sospensione è stato attivato, a rinforzo dell’offerta commerciale, servizio di autobus sostitutivo nelle stazioni di Ciampino e di Campoleone”.

Sul posto la polizia ferroviaria. QUI TUTTI I PARTICOLARI
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento sui binari, mattinata di disagi: treni in ritardo e circolazione in tilt

LatinaToday è in caricamento