“Io ho quel che ho donato’’: raccolta straordinaria di sangue di CasaPound a Latina

L'iniziativa sabato 22 ottobre, una raccolta straordinaria di sangue in ricordo della strage di Gorla. CasaPound: "Un concreto gesto di solidarietà e per non dimenticare i 184 piccoli martiri del bombardamento alleato del 20 ottobre del 1944"

Io ho quel che ho donato’’: questo il nome dell’iniziativa organizzata da CasaPound Latina per sabato 22 ottobre. 

Una raccolta straordinaria di sangue in ricordo della strage di Gorla. I volontari, spiegano da CaaPound, potranno recarsi al Centro Avis sabato 22 dalle ore 8 di mattina, per compiere "un concreto gesto di solidarietà e per non dimenticare i 184 piccoli martiri del bombardamento alleato che si abbatté il 20 ottobre del 1944 sulla scuola elementare 'Francesco Crispi' nel quartiere Gorla a Milano”.

L'iniziativa, arrivata al sesto anno; “è organizzata in particolare dal Grimes, Gruppo intervento medicina sociale di CasaPound Italia, un'associazione che vede impegnati medici e infermieri volontari su azioni concrete, a partire proprio dalla raccolta del sangue”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiamiamo ancora una volta i cittadini di Latina a fare il proprio dovere - è l'invito di Marco Savastano -; siamo rimasti sempre colpiti dall’enorme solidarietà della città e siamo certi che anche in questa occasione risponderà. Invitiamo tutti a diventare donatori di sangue anche al di fuori degli appuntamenti organizzati da noi e speriamo con questa iniziativa serva anche a sensibilizzare nuove persone”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento