rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

“Io ho quel che ho donato’’: raccolta straordinaria di sangue di CasaPound a Latina

L'iniziativa sabato 22 ottobre, una raccolta straordinaria di sangue in ricordo della strage di Gorla. CasaPound: "Un concreto gesto di solidarietà e per non dimenticare i 184 piccoli martiri del bombardamento alleato del 20 ottobre del 1944"

Io ho quel che ho donato’’: questo il nome dell’iniziativa organizzata da CasaPound Latina per sabato 22 ottobre. 

Una raccolta straordinaria di sangue in ricordo della strage di Gorla. I volontari, spiegano da CaaPound, potranno recarsi al Centro Avis sabato 22 dalle ore 8 di mattina, per compiere "un concreto gesto di solidarietà e per non dimenticare i 184 piccoli martiri del bombardamento alleato che si abbatté il 20 ottobre del 1944 sulla scuola elementare 'Francesco Crispi' nel quartiere Gorla a Milano”.

L'iniziativa, arrivata al sesto anno; “è organizzata in particolare dal Grimes, Gruppo intervento medicina sociale di CasaPound Italia, un'associazione che vede impegnati medici e infermieri volontari su azioni concrete, a partire proprio dalla raccolta del sangue”.

Chiamiamo ancora una volta i cittadini di Latina a fare il proprio dovere - è l'invito di Marco Savastano -; siamo rimasti sempre colpiti dall’enorme solidarietà della città e siamo certi che anche in questa occasione risponderà. Invitiamo tutti a diventare donatori di sangue anche al di fuori degli appuntamenti organizzati da noi e speriamo con questa iniziativa serva anche a sensibilizzare nuove persone”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Io ho quel che ho donato’’: raccolta straordinaria di sangue di CasaPound a Latina

LatinaToday è in caricamento