#ioleggoperché: raccolta libri per le biblioteche scolastiche di Cori e Giulianello

Dal 21 al 29 ottobre nelle librerie “Voland” e “Anacleto” di Cisterna sarà possibile acquistare testi da donare all’Istituto Comprensivo “Cesare Chiominto”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’Istituto Comprensivo “Cesare Chiominto”, gemellato con le librerie “Voland” e “Anacleto” di Cisterna di Latina, insieme alla Biblioteca civica di Cori “Elio Filippo Accrocca”, ha aderito alla III edizione del progetto nazionale dell'Associazione Italiana Editori, #ioleggoperché, finalizzato alla promozione della lettura e alla raccolta di libri a favore delle scuole.

Da sabato 21 a domenica 29 ottobre anche i cittadini di Cori e Giulianello potranno contribuire all’arricchimento delle biblioteche scolastiche del territorio, acquistando presso i due punti vendita cisternesi, siti in Corso della Repubblica e in Viale Giovane Europa, testi per bambini e ragazzi che andranno far parte del patrimonio librario dei plessi locali.

Tra gli scaffali, a disposizione del pubblico, ci saranno i messaggeri, pronti ad indicare gli istituti partecipanti e i titoli eventualmente segnalati da ciascuno di essi. I volumi scelti saranno riposti in contenitori distinti per ognuno dei destinatari, secondo la volontà dei donanti. In caso di donazioni indistinte, la loro destinazione sarà decisa dal libraio. Alla fine anche gli editori contribuiranno alla donazione.

Al termine della settimana, sabato 28 e domenica 29 ottobre, l’Associazione culturale “Arcadia” ha organizzato, a Palazzo Prosperi Buzi, alcune iniziative per grandi e piccini, in particolare il Dory Day, dedicato a Dory Fantasmagorica, celebre protagonista del mondo dell’infanzia, creata dalla penna di Abby Hanlon e portata in Italia dalla casa editrice Terre di Mezzo.

Torna su
LatinaToday è in caricamento