rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Formia, l'attrice Daniela Fazzolari madrina di “Itaca Baby Chef”

L’attrice, volto noto di Centovetrine, al centro commerciale Itaca il 16 giugno alle 19. Previsto lo spettacolo di cucina dello chef Gianluca Scolastra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L'attrice e volto di Siscom, Daniela Fazzolari, sarà la madrina della finale del campionato per i piccoli chef "Itaca baby chef", ideato da Gianluca Scolastra.

La manifestazione avrà luogo presso il centro commerciale "Itaca" di Formia domenica 16 giugno alle ore 19. La manifestazione prevede, oltre alla gara dei bambini, anche un grande spettacolo di cucina con lo chef Scolastra.

Daniela Fazzolari oltre ad essere una star del panorama televisivo italiano è diventata, grazie a Siscom, anche portavoce del made in Italy in Cina.

L'attrice, infatti, grazie alla conduzione dei programmi di valorizzazione territoriale, culturale ed enogastronomica realizzati da Siscom su tutto il territorio nazionale, ed in particolare l'area del basso Lazio, sarà la protagonista della programmazione della CIBN.

Siscom guidata da Massimiliano D'Ambrosio, in partnership con Giglio Group, è il primo ed unico editore televisivo autorizzato a trasmettere sul territorio cinese sulla CIBN-China International Broadcasting Network (Gruppo CRI), uno dei maggiori broadcaster radio-televisivi cinesi di proprietà del Governo.

La società del Sud Pontino detiene in esclusiva la realizzazione di pubblicità e pubbliredazionali per il mercato asiatico degli enti pubblici italiani (come Ccia, Unioncamere, Produttori agroalimentari, Ministero beni culturali; Confcommercio e Confindustria). Siscom, inoltre, si occupa, assieme ad altri broadcaster, della diffusione di format televisivi in ambito turistico, enogastronomico e culturale.

L'intento di Siscom non è solo quello di trasmettere i programmi già creati per la promozione del territorio, ma vuole implementare le produzioni di format che possano dare visibilità al made in Italy in tutti gli aspetti, che non riguardano solamente le attività ricettive, ma anche quelle enogastronomiche, paesaggistiche e storico culturali.

Un'occasione che si rende imprenditorialmente interessante per la passione del mercato cinese verso i prodotti italiani, ed il momento economicamente favorevole per la Cina. Dal 1999 ad oggi il Pil cinese è in costante crescita. Secondo i dati diffusi a gennaio dall'Ufficio centrale di statistica di Pechino nel 2012 il Pil è cresciuto del 7,8%.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, l'attrice Daniela Fazzolari madrina di “Itaca Baby Chef”

LatinaToday è in caricamento