menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Itri, miasmi e inquinamento: sequestrata la discarica abusiva di Calabretto

Ieri, 29 agosto, il blitz dei carabinieri forestali e della polizia locale sul terreno in cui sono stati scoperti cumuli di rifiuti

E' stato sequestrato, su ordine della Procura di Cassino, un terreno in località Calabretto, a Itri, utilizzato come discarica abusiva. Ieri, 29 agosto, il blitz dei carabinieri forestali e della polizia locale. Scattano i sigilli dunque su una discarica abusiva, estesa su un terreno di circa mille quadrati, che negli ultimi mesi è stata al centro di decine di segnalazione da parte dei residenti della zona e dai comitati di cittadini per miasmi e fumarole maleodoranti. In passato un altro terreno, nella stessa area, era già stato sottoposto a sequestro. 

calabretto-3

I sopralluoghi della polizia locale nei giorni scorsi avevano riscontrato la presenza scarti di materiali edili e anche guaine di asfalto. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell'Arpa Lazio per effettuare alcuni prelievi ed avviare le analisi per verificare lo stato di inquinamento dei luoghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento