Stalking, divieto di avvicinamento alla moglie per un uomo di 48 anni di Itri

L'ordinanza eseguita dai carabinieri della stazione locale è stata emessa dal gip del tribunale di Cassino

I carabinieri della stazione di Itri hano dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Cassino nei confronti di un uomo di 48 anni del luogo. Il gip del tribunale di Cassino, condividendo le attività investigative dei militari, ha disposto nei suoi confronti il divieto di avvicinamento a una distanza non inferiore a 300 metri dai luoghi abitualmente frequentati dalla ex moglie.

La donna, secondo le indagini dei militari, era infatti perseguitata dal 48enne e oggetto di continue minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento