“La forza dell'amore. In ricordo di Daniele” al Michael Jackson Day. Raccolta fondi per l'ospedale Goretti

Antonietta Parisi, da tutti conosciuta come la Mamma di Daniele, sarà a Napoli con un apposito spazio presso l'Auditorium Mediterraneo per raccontare ai fan della star alcuni aneddoti descritti nel libro. Prevista raccolta fondi per l'acquisto di un macchinario da destinare al reparto oculistico dell'ospedale di Latina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Antonietta Parisi, da tutti conosciuta come la Mamma di Daniele, protagonista del best seller "La Forza dell'amore. In ricordo di Daniele", pubblicato da C1V Edizioni, sarà lunedì 29 agosto al "Michael Jackson Day" di Napoli, con un apposito spazio presso l'Auditorium Mediterraneo, per raccontare ai fan della star internazionale alcuni aneddoti descritti nel libro riferiti all'incontro tra l'artista e Daniele, figlio adottivo della signora Antonietta sieropositivo dalla nascita, morto nel 1999 a poco più di quindici anni dopo una lunga battaglia contro l’Aids.

La giornata napoletana darà anche l'occasione per far conoscere il libro ai fini di una raccolta fondi per l'acquisto di un macchinario da destinare al reparto oculistico dell'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina. L'obiettivo è raggiungere quota 60mila euro anche grazie alla vendita del libro, i cui diritti d'autore e parte del ricavato dell'editore, sin dalla sua pubblicazione, sono stati destinati a progetti solidali curati da Antonietta Parisi e dalla sua associazione, "In ricordo di Daniele Onlus”.

Il libro ha già contribuito all'acquisto di un sollevaore e di un ecografo oculare per il "Santa Maria Goretti" di Latina, città dove viveva Daniele e dove tuttora vive sua madre. Stavolta, invece, il ricavato servirà all'acquisto di un macchinario per l'Otc, esame diagnostico per l'individuazione anche precoce di anomalie della retina.

Con "La forza dell'amore. In ricordo di Daniele" l'autrice, Cerasella Da Ros, mette a raccolta le testimonianze di una madre, Antonietta Parisi, attraverso i suoi scritti, i ricordi, l'esperienza dell'adozione, le cronache della malattia del figlio, i pregiudizi ancora imperanti negli anni Ottanta rispetto al tema dell'Aids. Ma anche le storie di solidarietà e di affetto, e gli incontri speciali di Daniele come quelli con tanti personaggi tra cui Madre Teresa di Calcutta, Luciano Pavarotti e Renato Zero, che ha vissuto anche gli ultimi istanti di vita del ragazzo. E poi il magico momento con Michael Jackson immortalato dalla foto di copertina del libro riferita a quando la star ha preso in braccio Daniele portandolo al centro del palco al concerto del 18 giugno del '97 in un affollatissimo "San Siro" di Milano.

Insomma: in questo libro c'è tutta la forza dell'amore. L'amore di una madre e di un figlio, l'amore degli amici, ma anche dei medici e degli infermieri che hanno curato Daniele. Tra questi il noto immunologo Fernando Aiuti. Che ha curato la prefazione sottolineando gli sforzi per prolungare il più possibile la vita del giovane in attesa di farmaci pediatrici arrivati troppo tardi; sforzi che comunque - spiega Aiuti - hanno consentito a Daniele di diventare "il primo malato di Aids in Italia a riuscire a superare i quindici anni di vita”.

Nelle parole che mamma Antonietta affida a Cerasella Da Ros c'è anche il senso dell'impegno sociale in memoria del figlio: "Se nella mia vita c'è stato Daniele e oggi non c'è più ci deve essere un motivo. Significa che devo fare, che posso fare qualcosa nel suo ricordo”. Il libro, pubblicato per la prima volta il 4 marzo del 2012 in una data simbolica - Daniele è morto il 4 marzo del '99 - è giunto alla sesta ristampa e per ben due volte, per il primo e il secondo semestre del 2015, è stato premiato da C1V Edizioni come best seller della casa editrice romana. "Questa - dichiara nella prefazione l'editrice Cinzia Tocci - è una storia di vita vera, vissuta e che rivivrà nel tempo infinito di queste pagine, grazie a tutti coloro che vorranno condividere le emozioni in esse rinchiuse".

-------------------------

ABOUT US - Le origini di C1V Edizioni risalgono al 2008, quando Cinzia Tocci fonda la casa editrice romana "Edizioni C'era una volta", con un'dea che sarà una costante: il libro, come la fiaba, per la crescita personale e sociale. Da qui i progetti a carattere benefico associati a diversi testi, come ad esempio quelli per bambini della collana C'era una volta Kids e per il libro best seller "La forza dell'amore. In ricordo di Daniele". "C'era una volta Edizioni" è invece il marchio dei libri a carattere sociale per adulti e adolescenti: anche in questo caso non mancano iniziative di solidarietà. Promuovere la cultura scientifica per la crescita sociale è poi l'obiettivo della collana di divulgazione scientifica "Scienza et Causa", nata nel 2015 e caratterizzata dal contributo di esperti su temi di grande attualità. Dal 2015 la casa editrice diventa "Gruppo C1V" ampliando il proprio campo di attività: oltre ai libri e agli eventi si aggiungono la formazione e il debutto in ambito cinematografico come principale sponsor del film "Bomba libera tutti", da cui è nato il libro "1 dei tanti". Oggi, come da sempre, la categoria di appartenenza del Gruppo C1V Edizioni resta quella delle case editrici non a pagamento.

------------------------

Per ulteriori informazioni:

Francesco Ciampa, giornalista freelance, ufficio stampa C1V Edizioni

E-mail: c1vpress@gmail.com

Sito web: www.c1vedizioni.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento