Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Lago di Paola, acqua marrone e maleodorante: il sindaco chiede controlli urgenti

La situazione si è verificata negli ultimi giorni: l'acqua del lago di Sabaudia si è colorata improvvisamente di marrone. Allertati tutti gli enti competenti

Allarme per le acque del lago di Paola che negli ultimi giorni sono apparse improvvisamente marroni e maleodoranti. Il Comune di Sabaudia ha annunciato di aver già allertato, dalla giornata di lunedì, gli enti preposti per effettuare i dovuti controlli. Il sindaco Giada Gervasi ha scritto al Reparto carabinieri del Parco Nazionale del Circeo, ad Acqualatina, all'Arpa Lazio e al comandante della polizia locale chiedendo, a ciascuno per quanto di propria competenza, provvedimenti e controlli urgenti sulla situazione e lo stato di salute del lago. Si teme infatti uno sversamento di liquami.

Il lago è un bene da tutelare nel rispetto dell’ambiente, della flora e fauna che lo abitano, ma anche in quanto patrimonio paesaggistico della città di Sabaudia - ha commentato Giada Gervasi - È necessario che gli organi preposti intervengano quanto prima per verificare le cause che hanno portato le acque del bacino lacustre a colorarsi di marrone con odori nauseabondi, scongiurando il pericolo presumibile di sversamenti di liquami”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Paola, acqua marrone e maleodorante: il sindaco chiede controlli urgenti

LatinaToday è in caricamento