Ubriaco aggredisce un medico e un'infermiera del pronto soccorso: denunciato

L'uomo era in attesa per una visita al Goretti quando ha cominciato a dare in escandescenze

Ancora un'aggressione al personale dell'ospedale. Il nuovo episodio si è registrato nella tarda serata di ieri, 7 giugno, quando dal Goretti di Latina è arrivata una segnalazione al 112 per la presenza di un uomo che stava dando in escandescenze. I carabinieri hanno quindi raggiunto il pronto soccorso del nosocomio e hanno bloccato l'aggressore, denunciandolo poi per minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento. 

Si tratta di un 41enne di origini somale, ospitato presso un centro di accoglienza del capoluogo, che durante l'attesa per una visita, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha aggredito il medico di turno provocandogli la rottura degli occhiali da vista, si è scagliato poi contro un'infermiera e infine ha danneggiato il monitor del defibrillatore, rivolgendo frasi minacciose anche ai carabinieri. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

Torna su
LatinaToday è in caricamento