rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Tabaccaio gambizzato davanti al suo negozio, arrestato il mandante: è Angelo Travali

Nell'ambito dell'operazione per spaccio ed estorsione aggravata condotta dai carabinieri, la squadra mobile di Latina ha arrestato l'esponente del clan per l'episodio avvenuto nel 2014

Nell'ambito dell'operazione che oggi, 20 aprile, ha portato a una nuova ondata di arresti per estorsione e spaccio di droga a Latina da parte dei carabinieri, la squadra mobile ha dato esecuzione a un'altra misura cautelare a carico di Angelo Travali. Quest'ultimo, come si legge in una nota, sarebbe stato individuato infatti come il mandante della gambizzazione di Marco Urbani, il tabaccaio di Latina titolare dell'esercizio commerciale tra via dei Mille e viale Vittorio Veneto, ferito il 20 agosto del 2014. 

Un episodio in relazione al quale sono stati raccolti dalla squadra mobile diversi indizi ed elementi di prova a carico dell'esponente del clan Travali. In relazione al grave episodio di intimidazione legato a un giro di estorsioni, il giudice per le Indagini preliminari ha riconosciuto la configurabilità dell’aggravante del metodo mafioso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tabaccaio gambizzato davanti al suo negozio, arrestato il mandante: è Angelo Travali

LatinaToday è in caricamento