rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Quartiere Nicolosi

Attentato incendiario ad Antonio "Cavallo" Di Silvio: arrestato un uomo

In manette il 44enne Angelo Sinisi, già noto per i suoi precedenti. L'ipotesi di un regolamento di conti nello spaccio di droga

C'è un arresto per l'attentato ai danni di Antonio Di Silvio detto "Cavallo", rimasto ustionato ieri, nella sua abitazione al Nicolosi, da una fiammata provocata da una bottiglia incendiaria. Si tratta del 44enne Angelo Sinisi, già noto alle forze dell'ordine per diversi precedenti, accusato di tentato omicidio.

Secondo i carabinieri del Nucleo investigativo, diretti dal maggiore Antonio De Lise, la vittima ha aperto la porta di casa all'uomo che conosceva e con il quale forse doveva esserci un chiarimento. Sinisi ha però lanciato una bottiglia contenente benzina che ha innescato un incendio. Poi è fuggito rapidamente. L'ipotesi è che l'attentato sia maturato nell'ambito della gestione di un giro di spaccio di droga e di un regolamento di conti.

Antonio Di Silvio resta intanto ricoverato all'ospedale Goretti in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato incendiario ad Antonio "Cavallo" Di Silvio: arrestato un uomo

LatinaToday è in caricamento