Fermato in auto in pieno centro: in tasca aveva 60 grammi di cocaina

In carcere è finito un 32enne del capoluogo, arrestato nel pomeriggio del 29 ottobre dalla Squadra mobile

Fermato in pieno centro cittadino e perquisito. In tasca aveva 60 grammi di cocaina. E' accaduto nella serata di ieri, 29 ottobre, a Latina e agli arresti è finito P.E., classe '87. Il 32enne, alla vista dell'auto della polizia, ha manifestato subito un certo nervosismo che ha insospettito gli agenti. 

I poliziotti della squadra mobile anno dunque deciso di preocedere a una perquisizione personale e hanno rinvenuto, all'interno della tasca anteriore della tuta indossata dall'uomo, un un involucro in cellophane avvolto con nastro isolante nero. Dentro c'erano 60 grammi di polvere bianca. Negativi invece gli accertamenti disposti all'interno del veicolo e nell'abitazione del 37enne.

Considerato il quantitativo dello stupefacente rinvenuto,  P.E. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e al termine delle formalità di rito condotto in carcere a Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Cambio medico ed esenzioni ticket: ora si farà in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento