Cronaca

Furto alla caffetteria di via del Lido: il ladro rintracciato dalle impronte digitali e arrestato

Il reato consumato lo scorso novembre a Latina. Le indagini dei carabinieri hanno consentito di identificare il responsabile

Un arresto è scattato a Latina per un furto consumato il 23 novembre scorso all'interno di un bar caffetteria di via del Lido. I ladri avevano portato via 180 ero dal registratore di cassa. I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Latina hanno indagato e sono riusciti ad identificare il responsabile che oggi, 22 aprile, è stato arrestato in esecuzione di una misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Latina Giuseppe Molfese su richiesta del sostituto procuratore Martina Taglione. 

Agli arresti è finito un uomo di 36 anni nato in Francia e domiciliato a Latina, che era già detenuto in carcere a Cassino per un altro reato. Il ladro è stato rintracciato e identificato dai militari grazie all'analisi delle impronte digitali rilevate nel corso di un sopralluogo e alle immagini del sistema di videosorveglianza dell'esercizio commerciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla caffetteria di via del Lido: il ladro rintracciato dalle impronte digitali e arrestato

LatinaToday è in caricamento