Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Sfugge alla cattura per mesi, si nascondeva alla periferia di Latina: arrestato

In manette un 50enne di nazionalità marocchina, colpito da un provvedimento di arresto del tribunale dopo una sentenza di condanna per droga e reati contro il patrimonio

E' stato rintracciato all'interno di un rudere abbandonato a Latina ed è stato arrestato dagli agenti della questura. El Hajjami Mohamed, 50enne, di nazionalità marocchina, è finito in manette, destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dal tribunale di Latina.

L'uomo deve scontare la pena a quattro mesi di reclusione in seguito a una sentenza di condanna per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. Lo straniero si era reso irreperibile da quando era stato emesso il provvedimento di arresto, da marzo del 2021, sottraendosi alla cattura da allora. Le ricerche dei poliziotti della squadra mobile, condotte anche con la squadra volante, hanno consentito di stringere il cerchio e di individuare il nascondiglio utilizzato dal 50enne.

Dopo un breve appostamento l'uomo è stato fermato e condotto negli uffici della quesutra. Al termine delle formalità di rito è stato trasferito nella casa circondariale di Frosinone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfugge alla cattura per mesi, si nascondeva alla periferia di Latina: arrestato

LatinaToday è in caricamento