rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Spari in via Londra: rintracciato e arrestato il responsabile che aveva tentato di sfuggire alla cattura

L'uomo, 50enne, abita poco lontano dallo stabile. i poliziotti lo hanno fermato in una strada del centro

È stato arrestato dalla polizia l’autore degli spari tra le case popolari di via Londra, a Latina. I fatti risalgono allo scorso 26 novembre quando, poco prima della mezzanotte, erano stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco contro un portone di una palazzina. L’immediato intervento dei poliziotti della questura e del reparto Prevenzione Crimine ha permesso da subito di raccogliere numerosi e importanti elementi investigativi, indirizzando i sospetti nei confronti di un 50enne, S.G.,, che abita a poca distanza dello stabile e che era già noto ai poliziotti per i suoi precedenti. Nel corso dell'intervento delle pattuglie era stato inoltre rinvenuto un revolver, verosimilmente utilizzato proprio dall’autore degli spari, insieme a della sostanza stupefacente.

Le ipotesi investigative sono state poi confermate dalle attività di indagine, dalle perquisizioni e dalla raccolta di informazioni da parte di alcuni testimoni, che hanno consentito di circoscrivere i fatti e attribuire la responsabilità al 50enne, ora destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'uomo però aveva già lasciato la sua abitazione per sottrarsi alla cattura, ma alla fine è stato accerchiato e nella mattinata di oggi rintracciato in una strada del centro. Deve rispondere di detenzione e porto illegale di arma da fuoco, ricettazione, danneggiamento aggravato, minaccia aggravata e violazione della normativa sulle sostanze stupefacenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari in via Londra: rintracciato e arrestato il responsabile che aveva tentato di sfuggire alla cattura

LatinaToday è in caricamento