Molestò una donna al pronto soccorso: agente lo riconosce e lo fa arrestare

E' accaduto a Bologna. In manette un pontino, che era stato condannato in via definitiva

Era stato denunciato per violenza sessuale e minacce e ora dovrà scontare due anni e due mesi di reclusione al carcere della Dozza, a Bologna. Un uoo di 52 anni, della provincia di Latina, è stato arrestato a Bologna dalla polizia. 

Nel 2015 era stato condannato e la sentenza è diventata esecutiva nel 2019. Come riporta Bologna Today, un agente del commissariato di polizia Due Torri lo ha riconosciuto per strada, ha chiamato i colleghi e lo ha fatto arrestare. I fatti risalgono al 2008 quando, all'interno del pronto soccorso, l'uomo aveva molestato una donna che stava assistendo il figlio ricoverato. La vittima era stata anche minacciata e le era stato intimato di non chiamare le forze dell'ordine. Nella giornata di ieri, 1° maggio, un poliziotto libero dal servizio lo ha incontrato in pieno centro a Bologna, in via Altabella, e lo ha riconosciuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento