rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

Più incidenti e più vittime nel 2021: il bilancio della Polstrada. In un anno 1.100 infrazioni per eccesso di velocità

Il comando provinciale ha messo in campo nel corso dell'anno complessivamente 3.711 pattuglie di vigilanza. Contestate 8.645 infrazioni per violazioni al Codice della strada

Sedici incidenti mortali nel corso del 2021, tre in più rispetto all'anno precedente, e 20 persone decedute. Un bilancio trsgico quello dell'anno appena trascorso, su cui pesano anche i due sinistri stradali dei mesi scorsi, in cui hanno perso la vita tre motociclisti e due automobilisti.

Gli incidenti rilevati nel 2021

I numeri testimoniano da un lato che si è avuta, anche in provincia di Latina, una grande ripresa del traffico veicolare dopo il periodo di “lockdown” del 2020, dall’altro, che la presenza degli equipaggi è stata ancora più consistente sulle strade di competenza, portando a rilevare nel complesso un numero maggiore di incidenti stradali. Nel corso del 2021 in particolare gli incidenti rilevati dalle pattuglie della Polstrada su tutto il territorio sono stati 55 in più rispetto al 2020, per un totale di 572. Gli incidenti con feriti sono stati 320 e 513 le persone coinvolte che hanno dovuto ricorrere alle cure mediche. Mentre i sinistri con danni alle cose sono stati in totale 236.

Il bilancio dei controlli

Il comando provinciale della polizia stradale di Latina ha messo in campo nel corso dell'anno complessivamente 3.711 pattuglie di vigilanza stradale. Il costante lavoro ha permesso l’accertamento e la contestazione di 8.645 infrazioni per violazioni al Codice della strada, il ritiro di 278 patenti di guida e di 326 carte di circolazione, mentre i punti complessivamente decurtati ammontano a 19.318. Nello stesso ambito, numerosi sono stati i servizi di scorta e staffetta per le dosi di vaccino realizzate dalle pattuglie dipendenti, a vantaggio dei vari ospedali e presidi sanitari provinciali. Particolare importanza è stata data ai servizi di contrasto della guida sotto l’effetto di alcool e di sostanze stupefacenti. I conducenti controllati con etilometro e drug test sono stati 622, con 112 persone sanzionate per guida in stato di ebbrezza alcolica e 34 denunciate per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. I servizi mirati al contrasto di questi fenomeni, come quelli cosiddetti contro le “Stragi del sabato sera”, hanno visto l’impiego di numerose pattuglie, soprattutto nei quadranti serali e notturni,soprattutto nelle località di mare e nelle zone della movida. Il comando provinciale, nell’anno preso in esame, oltre alle normali pattuglie di vigilanza stradale, ha effettuato 180 dispositivi specifici di controllo del territorio che hanno riguardato anche trasporto merci e passeggeri, il controllo pneumatici, la verifica Rca, l'utilizzo delle cinture di sicurezza, rispetto ai 153 dell’anno precedente. I servizi si sono concentrati sulle strade statali e regionali, attraverso anche un’oculata scelta sia degli orari sia delle località, nonché delle apparecchiature speciali da destinarvi.

Le infrazioni contestate in un anno sulle strade pontine

Per il mancato uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta il bilancio finale è di 924 infrazioni contestate; per il controllo dell’assicurazione obbligatoria nr. 406 contesti; per la mancata revisione 555 e per l’uso dei telefoni cellulari alla guida  520 infrazioni, 23 violazioni sono state invece contestate per il mancato utilizzo del casco protettivo. Sono stati inoltre effettuati mirati e specifici servizi per il controllo del superamento dei limiti di velocità con contestazione immediata, che hanno consentito la rilevazione di 1.126 complessive violazioni e il ritiro contestuale di 20 patenti di guida, nei casi in cui il conducente ha superato di oltre 40 km/h il limite massimo di velocità imposto. Particolare attenzione è stata dedicata al settore del trasporto di merci pericolose, con l’impiego di 12 pattuglie in 6 servizi mirati, dai quali sono scaturite ed elevate nr. 58 sanzioni alla specifica normativa. Le infrazioni maggiormente rilevate, riguardano gli aspetti attinenti al veicolo ed alla documentazione, nonché all’equipaggiamento di sicurezza dei conducenti.

Le operazioni in provincia: denunce e arresti

Infine, nell’ambito della specifica attività di contrasto al traffico illecito di veicoli e della frode assicurativa, di competenza della squadra di polizia giudiziaria, nell’anno, sono state arrestate 10 persone, mentre altre 166 sono state denunciate in stato di libertà.

La prevenzione

Come ogni anno, anche nel 2021, è stata dedicata una particolare attenzione alla prevenzione, attraverso un costante impegno nelle scuole con le campagne di sicurezza stradale che hanno visto la partecipazione di personale specializzato della polizia stradale: sono stati coinvolti oltre 500 alunni di tutte le fasce di età, compresi i bambini delle scuole primarie del territorio, anche con l’utilizzo delle videoconferenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più incidenti e più vittime nel 2021: il bilancio della Polstrada. In un anno 1.100 infrazioni per eccesso di velocità

LatinaToday è in caricamento