menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In campo 230 equipaggi della polizia, 100 posti di blocco: tre arresti e nove denunce

Il bilancio dell'attività coordinata dalla Questura di Latina sul territorio. Identificate 1300 persone, controllati oltre 500 veicoli

Il bilancio di una settimana di controlli predisposti dalla Questura su tutto il territorio. Dal 6 al 12 settembre sono stati messi in campo 230 equipaggi della polizia di Stato, a cui si sono aggiunge anche unità cinofile, che hanno pemersso di identificare, nel corso di 100 posti di blocco, 1300 persone, controllare 560 veicoli ed elevare 150 contravvenzioni per violazioni al codice della strada.

Tre gli arresti nell'ultima settima: il primo scattato a carico di Ferdinando Di Silvio, appartenente al clan autoctono, ritenuto responsabile di rapine ed estorsione. Agli arresti sono finiti poi un pregiudicato responsabile di evasione e, a Terracina, un uomo che ha tentato di uccidere la ex moglie e poi di togliersi la vita.

Sono state inoltre denunciate in stato di libertà all’autorità giudiziaria altre nove persone per reati che vanno dagli atti persecutori e maltrattamenti in famiglia alle lesioni personali e minacce, dall’accesso abusivo ad un sistema informatico all’omissione di soccorso e, per finire,al porto di oggetti atti ad offendere.

Il questore di Latina ha emesso 5 misure di prevenzione dell’avviso orale. Ai destinatari è stato imposto di non accompagnarsi con altri pregiudicati e, in caso di inosservanza alle prescrizioni, gli stessi potranno essere sottoposti alla misura di prevenzione personale più grave della sorveglianza speciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento