menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a tappeto della polizia in città: 680 persone identificate, 27 multe per uso del telefonino

Un'auto sequestrata perché pagata con assegno contraffatto. Occhi puntati sul Nicolosi e la zona delle autolinee

Servizi straordinari di controllo del territorio da parte della squadra volante inseme agli equipaggi del reparto prevenzione criminale e delle pattuglie della polizia stradale. I servizi hanno interessato diverse zone della città di Latina, con particolare attenzone al quartiere Nicolosi e alle autolinee, senza trascurare i restanti quartieri periferici del capoluogo. 

Nel corso delle attività, andate avanti anche in orari serali e notturni, sono state 680 le persone controllate in auto e tra gli avventori di locali pubblici; 121 i controlli a carico delle persone sottoposte alle diverse misure di limitazione della libertà personale. Cinque i sequestri di altrettanti veicoli privi di assicurazione obbligatoria mentre un sequestro è scattato per un'auto “Stelvio” in quanto colpito da un precedente provvedimento di sequestro penale emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino perché oggetto di truffa. Raggirando il concessionario di Torino che l’aveva messa in vendita, l'auto era stata pagata con un assegno contraffatto.

Altre 27 contestazioni al Codice della Strada sono state elevate nei confronti di altrettanti conducenti per uso del telefonino e mancato utilizo delle cinture di sicurezza. Infine,, nel corso della settimana, il personale dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico ha  effettuato 92 posti di controllo nel capoluogo, unitamente al personale del Reparto Prevenzione Crimine di Roma e della Polizia Stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento