rotate-mobile
Cronaca

Capodanno sicuro, riunione in Prefettura con forze dell'ordine e amministratori

Appello del presidente della Camera di Commercio ai titolari dei locali: "Segnalate le situazioni di pericolo per evitare il peggio"

Riunione operativa questa mattina in Prefettura dove rappresentanti delle forze dell’ordine e delle amministrazioni locali hanno predisposto un programma di lavoro che prevede il potenziamento dei controlli sul territorio in vista della notte di Capodanno sia sulle strade che nei luoghi del divertimento.

Alla riunione era presente anche il presidente della Camera di Commercio Frosinone-Latina, Giovanni Acampora, accompagnato dal vice segretario generale vicario dell’ente camerale, Erasmo Di Russo. Acampora ha condiviso l’invito del Prefetto Maurizio Falco a collaborare affinché i festeggiamenti del 31 dicembre e dei giorni successivi, fino all’Epifania, si svolgano nel rispetto della sicurezza, dell’ordine pubblico e della legalità.

“L’auspicio per la notte del 31 dicembre e per le giornate a seguire è che le piazze ed i principali luoghi di aggregazione della nostra provincia siano sicuri – sottolinea Acampora - dovrà essere un Capodanno all’insegna dell’allegria e dei festeggiamenti ma con una parola d’ordine: sicurezza. Il mio appello è rivolto principalmente agli esercenti, alle associazioni di categoria ed a tutte le realtà imprenditoriali che potranno dare il loro contributo per prevenire situazioni di pericolo. Occorre contattare le forze dell’ordine al primo campanello d’allarme, per evitare il verificarsi di situazioni spiacevoli. I controlli sul territorio saranno massicci ma ognuno di noi dovrà fare la sua parte e le imprese dovranno essere le sentinelle della legalità. Tutti vogliamo che i locali e le piazze tornino ad essere pieni di gente e di vita, per il turismo, per i commercianti, per l’economia locale e per accogliere con i migliori propostiti l’anno che verrà. Ma non dimentichiamo che abbiamo il dovere di contribuire alla sicurezza delle nostre città. – ha concluso il presidente della Camera di Commercio - evitiamo i rischi di incidenti sulle strade, assicurandoci di avere sempre un ‘guidatore designato’. Dimostriamo di essere le ‘sentinelle’ al servizio della comunità”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno sicuro, riunione in Prefettura con forze dell'ordine e amministratori

LatinaToday è in caricamento