rotate-mobile
Cronaca

Il luogotenente Bianco si congeda dall'Arma dei carabinieri

Dal 2001 è stato responsabile della sezione polizia giudiziaria dei carabinieri della Procura della Repubblica del capoluogo pontino

Ultimo giorno in servizio presso la Procura della Repubblica di Latina oggi per il luogotenente carica speciale dell’arma dei carabinieri Domenico Bianco che si è congedato lasciando il servizio attivo nell’Arma per raggiunti limiti di età.

Il luogotenente nel corso degli anni ha rivestito diversi e delicati incarichi distinguendosi in particolar modo per spirito di sacrificio e professionalità. Il suo percorso nell’arma è iniziato nel 1982, quando venne destinato alla stazione di Casalmaggiore in provincia di Cremona, quale carabiniere semplice. Dal 1983 al 1985 ha frequentato la scuola sottufficiali carabinieri, venendo destinato prima alla stazione di Sant’Angelo Lodigiano e successivamente a quella di Codogno, in provincia di Lodi. Ha poi prestato servizio al Nucleo operativo ecologico carabinieri di Rom e dal 2001 è stato responsabile della sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri della Procura della Repubblica del capoluogo pontino. Di recente il militare è stato insignito della medaglia mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare, conferitagli direttamente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il Comandante provinciale dei carabinieri colonnello Lorenzo D’Aloia, nel salutare e complimentarsi con il sottufficiale, ne ha sottolineato la genuinità, la correttezza, l’umiltà, nonché lo spirito di sacrificio che gli ha fatto sempre anteporre il servizio alla vita privata nell’esclusivo interesse della collettività. Al luogotenente carica speciale Domenico Bianco d alla sua famiglia vanno dunque i più sinceri auguri da parte di tutti i carabinieri del Comando provinciale di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il luogotenente Bianco si congeda dall'Arma dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento