Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza San Marco

Virgo Fidelis, Latina celebra la patrona dell’Arma dei carabinieri

In programma una funzione religiosa presso la cattedrale San Marco per ricordare anche l'anniversario della battaglia del Culqualber in Abissinia e la giornata dell'orfano

Sono tre le importanti ricorrenze che vengono celebrate nel giorno del 21 novembre dai militari dell’Arma dei carabinieri, quella della “Virgo Fidelis”, il settantesimo anniversario della battaglia di Culqualber e la giornata dell’orfano. Come in tutte le città d’Italia, anche Latina partecipa alle celebrazioni con una funzione religiosa presso la cattredrale San Marco.

Virgo Fidelis è l’appellativo cattolico di Maria che viene scelta come patrona dei carabinieri appena conclusa la seconda guerra mondiale, e rimanda alla grande fedeltà dell’Arma che ha il nelle parole “Nei secoli fedeli” il proprio motto. La ricorrenza è stata istituita da Papa Pio XII e coincide proprio con la battaglia di Culqualber, combattuta in Abissinia dal 6 agosto al 21 novembre 1941 tra i militari italiani e quelli britannici. In quell’occasione i militari sul fronte si immolarono quasi al completo, tanto che ai sopravvisuti gli avversari hanno tributato il valore delle armi e alla bandiera dell’Arma dei carabinieri è stata concessa la medaglia d’oro al valore. Infine i militari, sempre nella giornata del 21 novembre, ricorda anche la giornata dell’orfano come tangibile testimonianza del loro attaccamento ai nobili valori della famiglia e della solidarietà.

Latina, quindi, celebrerà le tre ricorrenze con una funzione religiosa officiata dal vescovo, Monsignor Giuseppe Petrocchi alle 11 presso la cattedrale San Marco. È prevista la celebrazione di tutte le autorità locali, delle associazioni e anche dei liberi cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virgo Fidelis, Latina celebra la patrona dell’Arma dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento