rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Latina celebra il giorno dell'Unità nazionale e delle forze armate: la cerimonia al Parco Falcone e Borsellino

Il prefetto Maurizio Falco nel suo discorso ha rivolto un appello ai giovani invitandoli ad ascoltare e comprendere gli esempi del passato

Si è svolta ieri, 4 novembre, anche a Latina la celebrazione del Giorno dell'Unità nazionale e delle forze armate, alla presenza del prefetto Maurizio Falco e delle autorità provinciali, religiose, civili e militari. La celebrazione si è aperta presso la cattedrale San Marco con una messa officiata dal vescovo Mariano Crociata, poi alle 11,30, presso il Parco Falcone e Borsellino, la cerimonia, che quest'anno ha contemplato anche il centenario del Milite ignoto, è proseguita con la deposizione di una corona al monumento ai caduti

Nel suo discorso il prefetto ha ricordato il valore dello stare insieme e il sacrificio di chi ha consentito a tutti di diventare una comunità. "Riportare alla memoria l'esempio del milite ignoto, quale simbolo più efficace dell'unità nazionale, insieme alla bandiera e all'inno, è un gesto doveroso da parte di una società democratica libera e civile che deve ai propri valorosi caduti  i suoi ultimi 80 anni di pace". In chiusura del suo discorso il prefetto Maurizio Falco ha rivolto  un particolare pensiero ai giovani, veri destinatari delle sensazioni e dei sentimenti evocati dalla celebrazioni del 4 novembre, invitandoli ad ascoltare e capire i valorosi esempi del passato in quanto "la libertà non è mai un dono gratuito ma è frutto di sacrifici e sofferenze". "Nelle imprese di chi ci ha preceduto, infatti - ha detto - potranno sempre trovare la giusta chiave di lettura per superare tutti i conflitti che dovranno affrontare nel corso della loro vita, come da ultimo è accaduto nella Pandemia ancora in atto che ha imposto a tutti noi dolorosi cambiamenti delle proprie abitudini".

Associandosi alle parole del Capo dello Stato e del ministro della Difesa infine il Prefetto ha esortato la platea dei presenti a mantenere una salda fiducia nelle Istituzioni, garanzia di civiltà, democrazia e libertà. 

Per le celebrazioni del 4 novembre è stata allestita nella giornata di ieri una mostra statica interforze in piazza del Popolo davanti al Palazzo comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina celebra il giorno dell'Unità nazionale e delle forze armate: la cerimonia al Parco Falcone e Borsellino

LatinaToday è in caricamento