Latina, la polizia locale festeggia il patrono San Sebastiano

Le celebrazioni nella chiesa del Sacro Cuore. Il comandante Passaretti: "Per la prima volta festeggiamo il nostro Santo Patrono insieme alle altre polizie locali della provincia"

E' stato celebrato oggi San Sebastiano, patrono degli agenti della polizia locale. Questa mattina la cerimonia nella chiesa del Sacro Cuore. "Oggi è un giorno particolare - ha detto il comandante del corpo della polizia locale Francesco Passaretti - perché per la prima volta festeggiamo il nostro Santo Patrono insieme alle altre polizie locali della provincia. Spero che questo sia l’inizio di un percorso comune, fatto di scambio di esperienze. Vorrei che a partire da quest’anno a turno ogni Comune in futuro possa ospitare i festeggiamenti di San Sebastiano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La mobilità e il rispetto delle regole sono beni comuni e la polizia locale è un anello fondamentale nella loro tutela - ha commentato il sindaco di Latina Damiano Coletta - Negli ultimi 10 anni gli enti locali hanno subìto pesanti tagli e forse proprio la Polizia Locale è quella che ha sofferto di più per la riduzione delle risorse umane e nello stesso tempo per l’aumento delle funzioni e dei carichi di lavoro. E per questo voglio esprimere tutta la nostra vicinanza e il nostro rispetto per il lavoro dei nostri agenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento