menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ispezione del Nas: chiusa a Latina una casa alloggio per anziani senza autorizzazione

La struttura era aperta e ospitava tre persone senza avere i titoli necessari né i requisiti previsti dalla legge

Con un'ordinanza del Comune- servizio Attività produttive e Incoming - è stata chiusa a Latina la casa alloggio per anziani Villa Giovanna, in zona San Michele. La proprietaria aveva presentato a luglio del 2014 una richiesta di autorizzazione al Comune che nel 2015 era stata negata. Il servizio Politiche di gestione e assetto del territorio patrimonio e demanio aveva quindi emesso un ufficiale provvedimento di rigetto contro il quale la titolare aveva presentato ricorso al Tar, respinto nel 2016. 

Il 20 febbraio scorso il comando dei carabinieri del Nas di Latina, in esecuzione di un decreto di ispezione emesso dalla Procura, ha proceduto a un controllo all'interno della struttura che ha permesso di scoprire che l'abitazione, estesa su un unico piano terra, era stata arredata come una comunità alloggio per anziani ma in gran parte priva dei requisiti previsti dalla legge. La titolare inoltre non era appunto in possesso di una regolare autorizzazione. Il personale del Nas ha dunque invitato il Comune ad adottare subito un provvedimento di chiusura e di cessazione dell'attività.

Alla titolare è stata dunque imposta la "cessazione e la chiusura con effetto immediato del'attività socio-assistenziale", con la conseguente ricollocazione dei tre anziani ospiti presso le proprie famiglie o in altre strutture adeguate da individuare attraverso i servizi sociali dei relativi comuni di residenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento