Latina, riscaldamento rotto: chiusa una parte della scuola media di via Cilea

L'ordinanza del sindaco dispone la chiusura del plesso da oggi 23 fino al 25 gennaio

La scuola Don Milani

Un'altra anomalia nel funzionamento dell'impianto termico. E un'altra scuola chiusa per qualche giorno. Questa volta è il plesso di via Cilea. Nel corso di un sopralluogo effettuato dal personale tecnico del Servizio decoro e qualità urbana, è stata accertata la rottura di una delle pompe di ricircolo principale che ha causato il blocco della parte di impianto a servizio dei locali del piano terra e del primo piano dell'ala ovest/nord-ovest dell’edificio. Il guasto ha interessato, in particolare, 10 aule didattiche, i servizi igienici, la biblioteca, la sala mensa e gli uffici della direzione didattica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amministrazione spiega che, nonostante i tentativi di provvedere alla riparazione dell'impianto in tempi brevi, non è stato possibile ripristinarne immediatamente la funzionalità a causa della difficoltà di reperimento sul mercato del materiale necessario. Pertanto il sindaco Damiano Coletta, con un'apposita ordinanza, ha disposto la chiusura in via precauzionale degli ambienti situati al piano terra e al piano primo della sola ala ovest/nord-ovest della scuola media comunale “Don Milani” di Via Cilea,  da oggi, 23 gennaio, a tutto il 25 gennaio 2019, "salvo - si legge nell'ordinanza - eventuale proroga del termine in caso di, ulteriori e più gravi problematiche che dovessero essere riscontrate e comportanti un prolungamento dei tempi di esecuzione degli interventi manutentivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento