Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Lavori non a norma, chiuso il centro commerciale Morbella: “Non è sicuro”

Ordinanza del Comune dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco che hanno rilevato il mancato rispetto dei necessari requisiti di sicurezza

Il centro commerciale Morbella da oggi è chiuso. La decisione è stata adottata dal Comune di Latina con un’ordinanza che prende atto di quanto emerso nel corso di un sopralluogo effettuato dai vigili del fuoco durante i recenti interventi effettuati all’interno della struttura in ordine alle condizioni di sicurezza che non sarebbero tali da garantire l’incolumità del personale e degli acquirenti.

“Il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Latina – si legge nell’ordinanza - ha comunicato che, da un sopralluogo di controllo effettuato presso la struttura commerciale è stato evidenziato il mancato rispetto dei necessari requisiti di sicurezza. Si sono constatate carenze in materia di sicurezza antincendio in merito alle compartimentazioni; in particolare tra il piano autorimessa e la zona commerciale, del gruppo di pompaggio, del gruppo elettrogeno, del quadro elettrico a servizio delle pompe di sollevamento, del deposito ingrosso abbigliamento (per la realizzazione di una comunicazione, con semplice porta metallica verso l’autorimessa, nella zona della rampa); alla presenza dei gruppi motori climatizzatori nell’autorimessa; alle non conformità del gruppo elettrogeno, dei filtri a prova di fumo posti a separazione tra l’autorimessa e la zona depositi, e della zona lavaggio realizzata nell’autorimessa; al danneggiamento di alcune porte resistenti al fuoco nel locale autorimessa, in corrispondenza del deposito bar”.

“Erano in corso lavori all’interno del centro commerciale - si legge ancora - connessi alla parziale demolizione del solaio tra l’autorimessa e il centro commerciale, nell’area ove era installata la scala mobile al piano terra; per tali lavori non erano state adottate idonee misure, anche del tipo procedurali, per garantire la salvaguardia dei praticanti del centro commerciale a qualsiasi titolo da tutti i rischi connessi con il pericolo incendio”.

Il centro commerciale, insomma, non è sicuro e al presidente del Consorzio degli Operatori del Centro Commerciale Morbella, Salvatore Centola, è stata notificata la sospensione immediata dell’attività di grande struttura di vendita, e assegnato un termine di 30 giorni per il ripristino dei requisiti mancanti ovvero per l’adozione delle misure necessarie al rispetto degli obblighi violati. In caso di mancato ripristino, decorso il termine verrà disposta la chiusura dell’esercizio commerciale. 
Grande sconcerto tra gli operatori commerciali della storica struttura di via Picasso che stanno provvedendo a svuotare i locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori non a norma, chiuso il centro commerciale Morbella: “Non è sicuro”

LatinaToday è in caricamento