Avvisi al cimitero di Latina: caso da chiarire. Aperto un tavolo con sindacati e associazioni

L'assessore Ranieri rassicura: "Ci siamo attivati tempestivamente e che stiamo seguendo il caso con estrema attenzione"

Avvisi per le regolarizzare le sepolture, affissi su loculi e tombe, hanno raggiunto nelle ultime settimane centinaia di cittadini di Latina. La società Ipogeo Latin srl che gestisce i servizi cimiteriali del capoluogo chiede in sostanza di regolarizzare la posizione in relazione alle concessioni scadute rinegoziando e ripagando la concessione stessa o, in alternativa, chiede alle famiglie di spostare i propri defunti all'interno degli ossari. A cercare di chiarire il caso, che ha sollevato non poche polemiche in città, è l'assessore Emilio Ranieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Su questa vicenda - spiega l'assessore - è da tempo aperto un tavolo con i sindacati e le associazioni dei consumatori per verificare che tutti i patti contrattuali siano rispettati. L’amministrazione sta perfezionando il regolamento con i consumatori e un percorso amministrativo per dipanare le vicende legate al project financing, alla convenzione e ai possibili contenziosi". Si sta verificando insomma che le richieste avanzate dalla società Ipogeo siano legittime e rispettino il contratto. Ma una soluzione del caso non sembra imminente. "Sono convinto - prosegue l’assessore - che riusciremo a risolvere la questione e comprendo il disagio delle famiglie che si sono viste recapitare l’avviso. Il nostro primo pensiero è sempre rivolto ai cittadini ed è per questo che ci siamo attivati tempestivamente e che stiamo seguendo il caso con estrema attenzione".

Codacons e Federconsumatori pronte alla class action

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento