menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latina, caso cimitero: il Partito comunista organizza un'assemblea con i cittadini

Il partito polemico contro il Comune: "L’amministrazione cittadina non ha nessuna voglia di mettere le mani sulla complicata vicenda del progetto di finanza"

E' stata organizzata per domani, mercoledì 9 ottobre, presso la sede del Partito Comunista di Latina un'assemblea pubblica rivolta ai cittadini proprietari di concessioni nel cimitero. "Dalla prima assemblea di luglio ad oggi - spiega il partito - abbiamo lavorato per raccordare tutti gli elementi in nostro possesso insieme al legale che curerà la causa in difesa dei diritti degli utenti del cimitero comunale. Siamo stati presenti alla commissione che si è tenuta in comune sul tema ma appare chiaro che l’amministrazione cittadina non ha nessuna voglia di mettere le mani sulla complicata vicenda del progetto di finanza: sta ancora discutendo se una delibera vale più di una legge dello Stato. Ricostruzioni sommarie - prosegue il partito - che evidenziano il fatto che in tre anni di gestione del comune i “paladini dell’onestà” ancora non hanno letto i documenti prodotti dall’ente sul progetto di finanza e la mancanza di risposte ai cittadini che interpellano gli uffici e l’assessore di competenza la dicono lunga su come sia gestita quella che sta diventando un’ emergenza. Come già detto oggi in commissione dal segretario locale del Partito Comunista la giunta Lbc sta esponendo l’ente a numerose richieste di danni con la propria inerzia. Rinnoviamo quindi l’invito ai cittadini a partecipare alla assemblea". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento