menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

File alle poste nei giorni delle pensioni e rischio assembramenti ai cimiteri: il punto in Prefettura

Sono i due principali temi affrontati oggi, 30 ottobre, dal prefetto nel corso della riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza

Riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica oggi, 30 ottobre, in Prefettura. Con il prefetto Maurizio Falco, i rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell'ordine si è fatto il punto della situazione su una serie di emergenze che interessano il territorio pontino. All'ordine del giorno anche il tema della sicurezza nelle periferie della città di Aprilia, ma anche la gestione del covid. In particolare, è stata affrontata la questione relativa al pericolo di assembramenti e alla gestione delle cerimonie per l'imminente ricorrenza dei defunti.

Al vertice ha partecipato anche il responsabile di Poste Italiane per la Sicurezza del Centro Italia, con il quale sono state esaminate le problematiche relative alle code e agli assembramenti che si creano negli uffici postali soprattutto nei giorni in cui è previsto il pagamento delle pensioni. Proprio in queste giornate più critiche sono stati programmati controlli mirati da parte delle forze dell'ordine. 

Per quanto riguarda poi le cerimonie religiose del 1 e 2 novembre, il prefetto invita tutti i sindaci della provincia di Latina ad afottare tutte le disposizioni di loro competenza per evitare la formazione di assembramenti soprattuto nei cimiteri durante le visite di commemorazione dei defunti per garantire il rispetto delle regole di prevenzione dei contagi da covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento