menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politica e clan, Nicola Morra: "Presto una riunione della commissione Antimafia a Latina"

L'annuncio del presidente della commissione dopo le rivelazioni dei pentiti nel processo Alba Pontina: "Capire quanto profondi siano gli intrecci tra politica e clan"

“La commissione Antimafia sta pianificando una missione a Latina per audire autorità e forze dell'ordine". Ad annunciarlo è Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare Antimafia, che già nei mesi scorsi era intervenuto sul "caso Latina" definendo un quadro "inquietante" quello emerso nel processo Alba Pontina con le dichiarazioni del pentito Renato Pugliese

"La situazione è attenzionata - ha dichiarato ancora Nicola Morra - perché ci sono gravi situazioni che già la magistratura e gli organi investigativi stanno seguendo da tempo. Bisogna essere assolutamente incisivi e ricomporre un quadro articolato che necessita di assoluta chiarezza soprattutto, se ci siano stati rapporti tra politica e gruppi criminali. Capire di che natura e quanto profondi sono gli intrecci. È necessario - ha aggiunti - dare risposte ai cittadini e riaffermare il concetto di legalità, senza tralasciare nulla. Da molto tempo da Latina, Anzio, Nettuno giungono segnali allarmanti che non possono essere più sottovalutati”. 

A richiedere la presenza della commissione Antimafia a Latina era stato il Pd per voce del segretario provinciale Claudio Moscardelli. Nelle ultime udienze del processo, l'altro pentito, Agostino Riccardo, aveva raccontato come funzionavano gli affari del clan con la politica e fatto i nomi di tutti i politici pontini per i quali i Di Silvio avevano fatto campagna elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento