Conclusi i lavori sulla Litoranea, venerdì la strada sarà riaperta al traffico

Terminati gli interventi per il ripristino e la messa in sicurezza del parapetto e dal manto stradale pesantemente danneggiati da un'ondata di maltempo

Sono conclusi i lavori sul tratto della Litoranea tra via del Lido e Fogliano e sul ponte del fiume Cicerchia. La strada era chiusa al traffico da novembre 2018 e sarà riaperta venerdì mattina, 31 maggio. Il ripristino e la messa in sicurezza del parapetto e dal manto stradale, che erano stati pesantemente danneggiati da un'ondata di maltempo, erano iniziati lo scorso 8 maggio a cura dell'Istituto sperimentale Istedil spa al quale la Provincia ha affidato l'incarico della progettazione e dell'esecuzione dei lavori, oltre alla prova di carico finale per testarne l'idoneità statica. 

La ditta aggiudicataria della gara di appalto nelle ultime settimane ha lavorato con rapidità riuscendo a ripristinare le strutture portanti che erano ammalorate. Poi, a lavori ultimati, è stato eseguita la prova di carico sull’intera opera che ha fatto ottenere al ponte il certificato di idoneità statica.

“Superato il collaudo finale – commenta il presidente della Provincia Carlo Medici – possiamo finalmente riaprire al traffico della Litoranea nel tratto tra via del Lido e Borgo Grappa. Il tutto con la soddisfazione di avere rispettato perfettamente il termine di 45 giorni dall’affidamento dei lavori che coincide anche con l’inizio della stagione estiva  quando quell’arteria stradale è maggiormente trafficata”.La Provincia per l'esecuzione dei lavori ha impegnato complessivamente 46.969 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento