Cronaca

Concorsi Asl truccati, Moscardelli: "Non ho sollecitato io la nomina di Rainone"

L'ex segretario del Pd, ai domiciliari, interrogato in Tribunale dal gip Cario risponde alle domande. L'ex dirigente invece non risponde

E’ durato oltre un’ora l’interrogatorio di garanzia dell’ex segretario provinciale del Partito Democratico Claudio Moscardelli, finito agli arresti domiciliari insieme all’ex direttore amministrativo della Asl Claudio Rainone nell’ambito dell’inchiesta sui concorsi truccati nella sanità pontina. Entrambi sono accusati di corruzione e rivelazione di segreto d’ufficio.

Prima di lui a varcare l’ingresso del Tribunale per essere ascoltato dal giudice per le indagini preliminari Giuseppe Cario era stato proprio Rainone il quale però ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere. Poi è stata la volta di Moscardelli, accompagnato dal suo legale, l’avvocato Renato Archidiacono, incontrare il giudice che ha firmato l’ordinanza cautelare e rispondere alle domande alla presenza del titolare dell’inchiesta, il sostituto procuratore Valerio De Luca.

Il politico ha spiegato il suo rapporto con il dirigente Asl che conosceva da qualche anno e ha sottolineato come le nomine dei vertici dell’azienda sanitaria appartengano inevitabilmente al rapporto tra la politica regionale e la sanità. Moscardelli ha anche respinto l’ipotesi degli investigatori che è la spina dorsale dell'indagine che ci fosse un legame tra il concorso per 23 posti – quello per il quale il segretario del Pd si è speso a favore di alcuni candidati a lui vicini risultati poi idonei – e la carriera di Rainone all’interno della Asl. Ha quindi spiegato di non avere mai chiesto all’ex direttore generale Giorgio Casati di nominare Rainone direttore amministrativo, incarico che effettivamente gli è poi stato conferito.

La difesa non ha chiesto la revoca della misura cautelare ma ha preannunciato un ricorso al Tribunale del riesame.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi Asl truccati, Moscardelli: "Non ho sollecitato io la nomina di Rainone"

LatinaToday è in caricamento