Latina, controlli a tappeto dei carabinieri: denunce per furto e guida in stato di ebrezza

Otto persone deferite all'autorità giudiziaria per reati di diverso genere

I carabinieri della Sezione radiomobile di Latina hanno effettuato un servizio straordinario per il controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere la commissione dei reati nel centro cittadino e nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile, servizio che ha come bilancio finale il deferimento di 8 persone all'autorità giudiziaria.

Un 39enne e un 70enne sono stati denunciati per aver rubato della merce all’interno di un esercizio commerciale mentre un 30enne è stato fermato e poi denunciato perché circolava a bordo della sua auto in evidente stato di ebbrezza.

Un minorenne è stato invece fermato mentre giocava, con un suo connazionale, con una pistola scacciacani acquistata poco prima ed stato inoltre trovato in possesso di oggetti atti ad offendere, i cosiddetti “tirapugni”.

Un uomo di 30 anni è stato fermato in atteggiamenti sospetti e sottoposto a perquisizione personale che ha rivelato che era in possesso di un involucro contenente grammi 4,5 sostanza stupefacente tipo eroina, nonché un bilancino di precisione, materiale sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento