Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Dispositivi medici di provenienza illecita, due denunce: perquisizioni del Nas anche in provincia

L'indagine partita dai carabinieri del Nas di Napoli. Sottoposti a sequestro dieci colli del valore di 10mila euro

Nell'ambito di un'indagine sulla commercializzazione di dispositivi medici di provenienza illecita, i carabinieri del Nas di Napoli hanno eseguito una serie di perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica partenopea. 

Come riporta Napoli Today le operazioni sono state effettuate nell'hinterland napoletano e in provincia di Latina. Al termine delle indagini sono state denunciate due persone a piede libero, considerate responsabili dei reati di ricettazione e truffa aggravata. I militari hanno inoltre sottoposto a sequestro 10 colli di dispositivi medici del valore complessivo di mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispositivi medici di provenienza illecita, due denunce: perquisizioni del Nas anche in provincia

LatinaToday è in caricamento