rotate-mobile
Cronaca

Nascondevano 324 chili di hashish, marito e moglie arrestati in viale Kennedy

La droga, già suddivisa in 2.995 panetti, era in un box sotterraneo di un centro commerciale. A scoprirle il deposito una pattuglia della Finanza

Avevano 324 chili di hascish nascosto in un box sotto al centro commericale Millepiedi a Latina. Marito e moglie sono stati arrestati venerdì sera da una pattuglia della Guardia di Finanza per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Massimiliano Ventrone, 43 anni, e la moglie Alessia Ambosetti di 40 anni si trovavano nei pressi di un box in viale Kennedy, lei all'esterno a controllare che nessuno li notasse, lui nel locale interrato ma il loro atteggiamento ha insospettito i militari delle Fiamme gialle che sono intervenuti e dopo averli identificati hanno perquisito il box scoprendo un vero e proprio deposito di droga.

L'hascish era suddiviso in 2.995 panetti che erano stati nascosti in buste di plastica nere. I controlli sono proseguiti all'interno della loro vettura poi nell'abitazione dove però non è stato trovato nulla. Per la coppia, assistita dall'avvocato Alessia Vita, è scattato il fermo e ieri c'è stata l'udienza di convalida da parte del giudice per le indagini prelimanri del Tribunale di Latina Giorgia Castriota. Ventrone si è avvalso della facoltà di non rispondere ma in parte ha ammesso la detenzione della sostanza stupefacente mentre la Ambrosetti ha dichiarato di essere a conoscenza dell'attività del coniuge ma di non avere alcun ruolo.

A conclusione dell'udienza il giudice ha convalidato il fermo per entrambi confermando il carcere per l'uomo e concedendo alla donna gli arresti domiciliari. Secondo il magistrato l’ingente quantitativo e le modalità di confezionamento sono elementi sintomatici di un’attività di spaccio tutt’altro che occasionale e per entrambi gli indagati esiste il pericolo concreto e attuale di reiterazione del reato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondevano 324 chili di hashish, marito e moglie arrestati in viale Kennedy

LatinaToday è in caricamento