Blitz della polizia, trovato in casa con cocaina, marijuana e hashish: arrestato un 34enne

L'arresto nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 15 marzo, nella zona di Corso Matteotti a Latina

Una serie di controlli antidroga predisposti dal questore Carmine Belfiore a Latina ha portato ad un altro arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti. Gli agenti hanno perlustrato in particolare la zona di Corso Matteotti, a ridosso del quartiere dei pub, dove era stata segnalata la presenza di diversi tossicodipendenti e assuntori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’operazione è stata conclusa dagli investigatori della quarta sezione della squadra mobile in collaborazione con gli agenti del commissariato di polizia di Cisterna e con l’ausilio di un’unità cinofila proveniente da Nettuno. Agli arresti è finito Andrea D. L.., 34 anni, del capoluogo. I poliziotti hanno predisposto un servizio di controllo e appostamento intorno al luogo di lavoro e all'abitazione e poi hanno proceduto a una perquisizione. Nell’auto e sul luogo di lavoro l’accertamento ha dato esito negativo, mentre all’interno dell’appartamento è stata trovata la droga. Sotto sequestro 75 grammi di cocaina e altri 30 tra hashish e marijuana. In casa sono stati trovati anche bilancini di precisione, sostanza da taglio, materiale per il confezionamento e un blocco notes su cui erano riportati nomi e cifre riferibili a potenziali clienti. Insieme alla droga e al resto del materiale è stata rinvenuta la somma di 975 uro in contanti, considerata provento dell'attività di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento