menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Croce Rossa premia il patron del Conad per il suo impegno a favore dei bisognosi

Domani, 8 febbraio, la consegna del Crest: le derrate alimentari donate utilizzate per i pacchi destinati ai più poveri

Crest della Croce Rossa ad un imprenditore pontino per il suo impegno a supporto dell’azione dei volontari dell’associazione  L’importante riconoscimento sarà consegnato dal presidente del Comitato di Latina della Cri Giancarlo Rufo, a nome di tutti i volontari, a Antonio Marasca, titolare di alcuni dei punti vendita Conad della provincia pontina, domani, 8 febbraio, alle 14.30 presso il punto vendita Conad di via Ezio a Latina.

“Si tratta di un gesto concreto di gratitudine per il suo continuo sostegno alle attività di assistenza portata avanti dalla Croce Rossa Italiana a Latina – si sottolinea – perché Antonio Marasca attraverso i Conad di Maros-Madimar da molti anni supporta le attività del Comitato di Latina con importanti donazioni di prodotti alimentari che vengono distribuite ai più bisognosi”. La sua collaborazione e quella del suo staff con i volontari CRI è stata un essenziale fattore la scorsa estate per la realizzazione del campo di formazione tenuto a San Felice Circeo. 

“Il Crest che noi doniamo, oltre a portare il nostro glorioso emblema, riporta anche i 7 principi fondamentali che guidano ed ispirano i volontari Cru in tutto il mondo – sottolinea il presidente Giancarlo Rufo – e il conferimento del Crest Cri a Marasca sottolinea come la generosità dei privati può essere un fattore determinante per conseguire gli obiettivi che mettono in prima persona l’assistenza ai più vulnerabili”. Nel caso specifico, le derrate alimentari donate alla Cri di Latina sono utilizzate per comporre i pacchi viveri che i volontari distribuiscono a numerosi indigenti ogni lunedì mattina presso la sede della Croce Rossa in via Ezio a Latina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento