rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Era ai domiciliari ma in casa nascondeva droga: scoperto e denunciato

Controlli a tappeto degli agenti delle volanti al Nicolosi e alle autolinee

Servizi di controllo a tappeto nelle zone più a rischio della città. Gli agenti della volante e le pattuglie del Reparto prevenzione crimine Lazio hanno setacciato in particolare il quartiere Nicolosi e la zona delle autolinee. Nell'ambito di un servizio di contrasto allo spaccio, sulla scorta di informazioni riservate acquisite, i poliziotti sono intervenuti in via G.Rossa per una perquisizione domiciliare. 

In casa di un pregiudicato italiano di 56 anni sono stati trovati e sequestrati 30 grammi di hashish. La droga era nascosta nel cassetto della camera da letto e nella cantina dell'abitazione. L'uomo, che si trovava già ai domiciliari, è stato denunciato per detenzione e spaccio di stupefacenti. 

Verifiche anche sulla circolazione stradale, che hanno portato all'identificazione di 74 persone, al controllo di 41 auto e alla verifica di 775 targhe con l’utilizzo del sistema di bordo Mercurio del Reparto prevenzione crimine Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era ai domiciliari ma in casa nascondeva droga: scoperto e denunciato

LatinaToday è in caricamento