Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Scoperto con l'apparecchiatura per disattivare allarmi di auto e abitazioni

Un 50enne residente a Latina è stato denunciato per detenzione di materiale per intercettazione e disturbo delle conversazioni telefoniche

A casa aveva sofisticati macchinari per disattivare i sistemi di allarme di abitazioni e auto. A trovarlo sono stati i carabinieri di Latina chenel corso della perquisizione domiciliare hanno trovato tre disturbatori di frequenze, nonché apparecchiatura elettronica idonea ad inibire i sistemi di allarme di abitazioni ed auto. L'uomo, 40 anni di nazionalità romena, è stato denunciato a piede libero per detenzione, diffusione e installazione abusiva di apparecchiature e di altri mezzi atti a intercettare, impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro.

Insieme a lui in una palazzina di viale Nervi c'era un 35enne, anche lui di origini romene, destinatario di un'ordinanza di esecuzione per la carcerazione emessa a maggio 2023 dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Venezia dovendo scontare due anni e cinque mesi di carcere in seguito ad una condanna diventata definitiva per concorso in ricettazione. Per lui è scattato l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto con l'apparecchiatura per disattivare allarmi di auto e abitazioni
LatinaToday è in caricamento