Preso con cocaina, hascisc e marijuana: condannato a tre anni di reclusione

Marco Battistella era stato arrestato a febbraio a Latina con l'accusa di detenzione di stupefacenti

Tre anni di reclusione da scontare agli arresti domiciliari. Questa la condanna a carico di Marco Battistella, 52enne di Latina arrestato l’11 febbraio scorso con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di un notevole quantitativo di sostanze stupefacenti.

L’uomo, titolare di una attività di noleggio risciò sul lungomare pontino, era stato sorpreso con 149 grammi di cocaina – corrispondenti a circa 775 dosi – e 7 grammi di hashish - corrispondenti a 62 dosi – e una piccola quantità di marijuana. Nel garage della sua abitazione le forze dell’ordine avevano inoltre trovato un bilancino di precisione, una quantità di mannite e bustine per il confezionamento della sostanza stupefacenti, tutto materiale sottoposto a sequestro.

Questa mattina Battistella è comparso davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone ed ha chiesto il patteggiamento della pena, richiesta accolta. L’uomo è stato quindi condannato a tre anni di reclusione e 14mila euro di multa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento