Droga e corruzione in carcere: sospeso l'assistente capo della penitenziaria Gianni Tramentozzi

Il provvedimento emesso dal dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria dopo l'arresto nell'ambito dell'operazione dei carabinieri

Il carcere di Latina

È stato sospeso dal servizio con decorrenza immediata, con provvedimento del direttore generale del personale e delle risorse del dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, l’assistente capo coordinatore della casa circondariale di Latina Gianni Tramentozzi, arrestato ieri mattina sulla base di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Giuseppe Cario del Tribunale di Latina che ha disposto gli arresti per 34 persone.

L’inchiesta condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo e dalla polizia penitenziaria era partita dalla segnalazione di alcune anomalie che si stavano verificando in carcere. Le accuse a vario titolo, per tutti gli indagati, vanno dalla detenzione illecita allo spaccio di sostanze stupefacenti, alla corruzione, al falso ideologico e alla truffa aggravata. Fra i destinatari del provvedimento di custodia cautelare in carcere, oltre all’assistente capo Tramentozzi, anche un ispettore superiore in pensione, Franco Zinni.

Con il provvedimento di sospensione il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria “confida nel lavoro della magistratura e al tempo stesso esprime la massima fiducia nei confronti dell’operato e della professionalità degli appartenenti al corpo di polizia penitenziaria che quotidianamente svolgono in maniera eticamente impeccabile il loro lavoro”.

L’operazione che ha portato ai 34 arresti è frutto di due anni di indagini, intercettazioni e accertamenti, scattati in seguito al ritrovamento di 29 grammi di cocaina in una cella del carcere di via Aspromonte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento