Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Fascicoli giudiziari sparsi all'interno dell'Intermodale, gli avvocati chiedono chiarimenti

Il presidente dell'Ordine esprime sconcerto per le condizioni nelle quali versa parte dell'archivio del Tribunale, non custodito e alla mercé di tutti

Il Consiglio dell'Ordine degli avvocati interviene sulla vicenda dei fascicoli processuali conservati in pessime condizioni all'interno di una delle palazzine del centro intermodale di Latina scalo, vicenda emersa in occasione dello stupro della ragazzina 16enne,ed esprime "sconcerto e stupore per definire le immagini che immortalano le precarie condizioni di conservazione e custodia di fascicoli processuali archiviati dal Tribunale di Latina all’interno di uno degli edifici. Il sito – sottolinea il presidente dell'Ordine Gianni Lauretti – che sembra essere attualmente nella disponibilità di una curatela fallimentare risulterebbe provo di idonea protezione ed esposto alle incursioni di persone non autorizzate che addirittura bivaccano negli immobili dove sono conservati i fascicoli processuali archiviati che, dai filmati televisivi, appaiono vandalizzati e addirittura sparsi anche sul pavimento”.

"Quasi scontato - continua - ricordare gli obblighi e le responsabilità che gravano su chi, per legge, è tenuto a custodire e vigilare sulla conservazione degli atti processuali archiviati e sui dati sensibili che in essi sono contenuti. L'avvocatura pontina - conclude Lauretti a nome dell'intero Consiglio - auspica che venga fatta piena luce sulle circostanze che hanno determinato la situazione di degrado che getta ulteriore discredito nell’opinione pubblica e tra gli operatori del diritto per le modalità con le quali è amministrata la giustizia nel circondario del Tribunale di Latina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fascicoli giudiziari sparsi all'interno dell'Intermodale, gli avvocati chiedono chiarimenti
LatinaToday è in caricamento