Cronaca

Festa di Capodanno in casa, qualcuno chiama la polizia: sette giovani multati

E' accaduto in un appartamento alle porte di Latina. Fra i partecipanti alla festa anche due pregiudicati, uno dei quali è stato anche denunciato

Hanno pensato bene di ignorare ogni regola e hanno tranquillamente festeggiato il Capodanno nonostante le restrizioni imposte dal decreto di Natale. E' accaduto a Latina, in un appartamento alle porte della città, dove la polizia ha trovato sette ragazzi tra i 20 e i 27 anni e li ha sanzionati per violazione delle normative anti covid.

L'intervento degli agenti della Questura di Latina è arrivato su segnalazione di un cittadino e ha posto fine alla festa abusiva portando ad elevare una serie di contravvenzioni. Tra i giovani identificati c'erano due pregiudicati. Uno di loro, G.F. di 23 anni, già sottoposto alla misura dell'avviso orale del questore, è stato anche denunciato all'autorità giudiziaria per essersi accompagnato con altri pregiudicati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di Capodanno in casa, qualcuno chiama la polizia: sette giovani multati

LatinaToday è in caricamento