Cronaca

Latina celebra il 2 giugno al teatro San Francesco: Litchtner e Sabatucci della Asl cavalieri della Repubblica

Per le celebrazioni scelto il piazzale di un hub vaccinale, luogo simbolo della lotta alla pandemia. Tra gli insigniti il primario di Malattie infettive e il responsabile del dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria

Nel rispetto delle misure del distanziamento sociale dovute alla pandemia, anche Latina si appresta a celebrare mercoledì 2 giugno il 75° anniversario della Repubblica italiana. L'evento si svolgerà alla sola presenza delle autorità religiose, civili e militari e dei rappresentanti delle istituzioni della provincia in un luogo simbolico: il piazzale antistante il teatro della parrocchia di San Francesco, che è anche un hub vaccinale della città di Latina.

Le celebrazioni inizieranno alle 10 con la cerimonia dell'Alzabandiera accompagnata dalle note dell'Inno nazionale, cui farà seguito la lettura del messaggio del presidente della Repubblica. Subito dopo si procederà alla consegna delle Onorificenze al merito della Repubblica italiana, che per quest'anno il presidente ha voluto concedere anche al personale sanitario costantemente impegnato nella lotta contro il covid. Nell'elenco delle 28 personalità che saranno insignite delle onorificenze compaiono poliziotti, carabinieri e finanzieri ma anche il primario delle Malattie infettive dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina Miriam Lichtner e il responsabile del dipartimento di prevenzione della Asl pontina Antonio Sabatucci, oltre a Carlo Quattrocchi, presidente della sezione Avis di Sermoneta, che saranno "Cavalieri della Repubblica".

"La scelta di far coincidere la festa della Repubblica con il conferimento delle onoroficenze alle persone che più di altre hanno sopportato le difficoltà e i rischi della pandemia - spiega in una nota la prefettura di Latina - vuole non solo esprimere un sentimento di riconoscenza ma anche dare il significato della volontà di rinascita che unisce il popolo italiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina celebra il 2 giugno al teatro San Francesco: Litchtner e Sabatucci della Asl cavalieri della Repubblica

LatinaToday è in caricamento