menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta un furto ma viene sorpreso dai proprietari: li colpisce al volto con un coltello e scappa

L'uomo, 30 anni, è stato poi rintracciato e arrestato dai carabinieri per il reato di rapina impropria

Ha tentato un furto ma è stato sorrpeso da alcuni residenti e nel tentativo di assicurarsi la fuga li ha colpiti al volto con un coltello da cucina. E' accaduto nel pomeriggio di ieri a Latina, a Borgo Sabotino, dove i carabinieri della stazione di Borgo Podgora insieme ai colleghi di Latina Scalo hanno arrestato un 30enne di origine senegalese, D.M., per il reato di rapina impropria. 

Nelle ore precedenti all'arresto l'uomo era stato sorpreso dai proprietari mentre era intento a rubare, da una proprietà privata, un motore a pompa idraulica. Bloccato dai residenti, ha cercato di divincolarsi e di scappare brandendo un coltello con cui ha colpito e ferito i malcapitati al volto. 

Le vittime, soccorse e trasportate in ospedale dal 118 hanno riportato ognuna sette giorni di prognosi per ferite lacero contuse. L'immediato intervento dei militari, allertati dalla centrale operativa, ha consentito, dopo ricerche nei campi agricoli limitrofi alla proprietà privata, di rintracciare il ladro descritto dai testimoni e di ritrovare l'arma dell'aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento